Sede

Dettaglio e caratteristiche del palazzo.

Sede

Fondazione Livorno

Piazza Grande, 23

Progettato nel 1949 da Luigi Vagnetti, il Palazzo viene acquistato nel 2007 da Fondazione Livorno che avvia una serie di interventi per la riqualificazione dell’edificio promuovendo la nascita di un nuovo importante spazio espositivo per la collezione d’opere d’arte e mostre temporanee, fruibili a studenti, insegnanti, ricercatori, artisti e visitatori in genere. Una collezione di opere di provenienza eterogenea giunta, nel corso di pochi decenni, a superare i mille pezzi, per la maggioranza realizzati da artisti locali e che si rinnova continuamente tramite acquisti mirati e donazioni.

 

Ingresso gratuito e senza prenotazione dalle 15.00 alle 20.00. Visite guidate a cura della Cooperativa Diderot Servizi per la Cultura

 

MOSTRA

Ferdinando Chevrier (1905-2005). La mostra, a cura di Elena Pontiggia, comprende oltre 70 opere, è la prima grande antologica postuma dell'artista livornese, a dodici anni dalla scomparsa ed è promossa e organizzata da Fondazione  Livorno  Arte e Cultura, l'ente strumentale costituito da Fondazione Livorno per la promozione di iniziative culturali e per la valorizzazione della collezione d'arte. (Visite guidate alla mostra a cura della Cooperativa Diderot).

 

Galleria Fotografica

Dove siamo

Sede - Piazza Grande, 23

Il palazzo ha partecipato alle seguenti edizioni:

Roma (Palazzo Altieri) in: Piazza del Gesù, 49 - 00186

Tel. +39-06-67671 | Fax +39-06-6767457

Email: abi@abi.it | Pec: abi@pec.abi.it

Copyright ABI Associazione Bancaria Italiana 2012 - Tutti i diritti riservati.